Blog

Per molti, il padre Daniel-Ange davvero non ha bisogno di presentazioni. Per chi non lo conosce, tento di abbozzarne rapidamente alcuni aspetti: origine belga, monaco ed eremita, ha vissuto una dozzina di anni in Ruanda. Ordinato sacerdote nel 1981, a quasi 50 anni, oramai ha l’aspetto di un energico e robusto ottantenne, sorridente, dalla voce roca, che benedice le assemblee
dal sito di informazione La Nuova Bussola Quotidiana ll porno via internet è ormai una dipendenza così diffusa per cui durante il convegno vaticano “Droghe e dipendenze: un ostacolo allo sviluppo umano integrale”, si è parlato anche di questo. «Già Paolo VI aveva dato l'allarme, ma la situazione ora è tale che Chiesa e società devono intervenire subito», spiega alla NuovaBQ Tebaldo Vinciguerra, autore di "Pornografia Cosa ne
Intervista a padre Sean Kilcawley Quella da pornografia online è una delle dipendenze in più rapida crescita nel mondo e anche in Italia. Una volta limitata alle pagine di qualche rivista acquistata di nascosto, relegata in qualche cinema “per adulti” o su canali a pagamento, nell’era della rete accessibile a tutti, sempre e ovunque la pornografia può ora trovarsi nelle
Le “Assise della lotta contro la pornografia” si sono svolte a Parigi sabato 8 ottobre. A organizzarle era la squadra della rivista/associazione francese Liberté politique, solita esprimersi su temi politici, culturali e sociali spesso polemici. Circa 150 le persone nel pubblico radunate in una piccola sala conferenze nel centro della capitale francese, alcune venute da altre città della Francia. Tebaldo
È la terza esortazione apostolica di Papa Francesco, pubblicata il 19 marzo 2018, esattamente due anni dopo la Amoris laetitia. Contrariamente a quest’ultima, la bella riflessione sulla santità contenuta nella Gaudete et exsultate non cita per nulla la pornografia. Eppure, leggendola, si trovano alcune perle, bellissimi spunti per il lavoro di PURIdiCUORE e di chi – singoli o organizzazioni –

Ultimi Post