Superare la Dipendenza

C’è un modo per uscirne? Il terapeuta americano Peter Kleponis, autore di un programma di guarigione chiamato Integrity Restored, ovvero Integrità Ritrovata. Kleponis, che PURIdiCUORE ha invitato in Italia per una serie di conferenze, nel Maggio 2017, è autore di alcune significative pubblicazioni in cui spiega il suo metodo di lavoro. Nel suo bel libro Integrity Restored: Helping Catholic Families Win the Battle Against Pornography (Integrità Ritrovata, Aiutare le Famiglie Cattoliche a Vincere la Battaglia Contro la Pornografia), che è in corso di traduzione e sarà presto disponibile in italiano, suggerisce sette punti chiave per il recupero.

Onestà, conoscenza di sé e impegno:

  1. Il recupero inizia con l’essere onesti con se stessi, con gli altri e con Dio riguardo alla tua dipendenza. Non può esserci menzogna o negazione del problema nel recupero. Questo punto comporta l’assunzione di responsabilità per la tua dipendenza, per le conseguenze di essa, e per il recupero. La conoscenza di sé significa riconoscere le proprie debolezze, il che richiede osservare lo sviluppo delle proprie emozioni e dei comportamenti, identificando gli stimoli che spingono ad agire (sessualmente). Significa anche identificare le zone di pericolo dove è a maggiore rischio di essere esposto agli stimoli. Infine, significa sviluppare le strategie necessarie per evitare di agire. Soprattutto, il successo nel recupero richiede un impegno totale in questo processo.

  2. Purificare la tua vita: questo punto inizia con il liberarti di tutto il materiale pornografico e da qualsiasi altro oggetto che potrebbe indurti ad agire sessualmente. Per la maggior parte degli uomini, significa monitorare tutta la tecnologia e stabilire dei chiari limiti. La purificazione vale anche per il cuore e la mente. Dovrai cambiare i sentimenti che provi verso la pornografia, rendendosi conto che è semplicemente un utilizzo e uno sfruttamento delle donne. Imparerete come le donne nella pornografia sono veramente delle vittime, e che tramite la visualizzazione voi contribuite a renderle vittime. L'obiettivo finale è quello di rendere la pornografia repellente, sia intellettualmente che emotivamente.

  3. Sostengo e Responsabilizzazione: per avere successo nel recupero è necessario stare insieme ad altri uomini che capiscano veramente la tua lotta. Questo assicurerà che tu aderisca al tuo programma e ti aiutano nei casi di cadute. E tu farai lo stesso per loro. È questo tipo di lavoro di squadra e di fratellanza che può mantenere un uomo lontano dalla pornografia. Ed è proprio qui dove sono necessari gruppi di recupero, come SA, Sessodipendenti Anonimi (Sexaholics Anonymous).

  4. Counseling: Con i primi tre punti del programma, è possibile raggiungere la sobrietà. Tuttavia, se questo è tutto quello che riuscite fare, si finirà per semplicemente “tornare da capo". Alla fine non potete fare a meno di cedere ancora una volta alle tentazioni. In Alcolisti Anonimi, questa condizione è nota come "sbornia secca". La ragione di questa condizione è che non si è identificata e risolto la causa o le cause principali della tua dipendenza. Ed è qui dove l’aiuto di un professionista ha la sua importanza. Potreste aver sentito il termine “auto-medicazione”. Spesso, quando una persona sta male emotivamente, userà una sostanza come il sesso o la pornografia per alleviare il dolore. Questo è una forma di “auto-medicazione”. L'obiettivo della terapia è quello di individuare e sanare le ferite che ti hanno portato a usare la pornografia come automedicazione. Una volta che le ferite sono state identificate e guarita, può essere raggiunto la sobrietà duratura, il che è il vero recupero.

  5. Piano Spirituale: Un rapporto prossimo, intimo con Dio è importante per il successo del recupero. Proprio qui, nel rapporto con Dio, si trovano la forza e la grazia di perseverare. Purtroppo, molti dipendenti non hanno un rapporto sano con Dio. A causa della loro vergogna, essi credono che Dio non potrebbe mai amarli. Oppure la persona potrebbe essere arrabbiata con Dio a causa di circostanze tragiche nella propria vita. Altri possono avere un'immagine non sana di Dio causata da un rapporto non amorevole con il proprio padre. Con lo sviluppo di un sano rapporto con Dio, si può davvero sperimentare il Suo grande amore. Sarà anche più facile discernere la volontà di Dio per la vostra vita, in grado di fornire una maggiore speranza, forza e determinazione a proseguire nel recupero. L'utilizzo dei sacramenti, della Scrittura e dei santi sono parti integranti del programma.

  6. Educazione: per recuperare da una dipendenza, è veramente necessario capirla. È importante sapere come una persona diventa dipendente dalla pornografia fisicamente ed emotivamente e poi comprendere il processo di recupero. È necessario comprendere come le dipendenze influenzano la vita e le relazioni personali e come proteggere te stesso e la tua famiglia. Molti uomini che sono dipendenti anche bisogno di imparare una sana sessualità conoscere relazioni buoni L’educazione svolge quindi un ruolo cruciale nel recupero. Nel capitolo otto sono consigliati, vari libri, DVD, conferenze, ecc. utili per l’educazione

  7. Virtù: insieme al piano di spirituale, questo punto è ciò che caratterizza questo programma come Cattolico. L'essenza della vita cristiana è la virtù. Quando ci sforziamo di vivere virtuosamente, siamo in grado di evitare il peccato, vincere l'egoismo, amare gli altri come Dio ama, e servire veramente il Signore. Inoltre, uno dei modi migliori per combattere un vizio è attraverso la virtù. In questo programma, sarete sfidati ogni giorno a crescere nelle virtù. Vi saranno assegnati esercizi per aiutarvi a praticare le virtù nella vostra vita quotidiana. Questo vi aiuterà a diventare gli uomini che Dio vi ha destinato: essere guide, proteggere e provvedere. Quando gli uomini decidono che la loro missione è vivere una vita virtuosa, diventa facile evitare il peccato. È anche facile discernere la volontà di Dio nella propria vita. Conoscere la volontà di Dio rende l’uomo entusiasta della vita e del recupero. Non si tratta di scappare da qualcosa (dalla pornografia); si tratta di muoversi verso, di diventare veri uomini di Dio, uomini valorosi.


Kleponis precisa che i “sette punti” non sono passi o fasi, perché ogni punto è di pari importanza agli altri. “Si deve lavorare su di essi contemporaneamente”. Confido che queste indicazioni preziose possano aiutare chi ne ha bisogno.